Petizione – Rimuovere gli ostacoli: assicurare il trattamento delle malattie psichiche

La FSP, Federazione Svizzera degli Psicologi sta portando avanti una campagna per far in modo che anche la cassa malati base paghi le sedute di psicoterapia.

Serve l’aiuto di tutti. Chiunque può firmare la petizione andando sul sito dalla FSP:  www.psychologie.ch/it/landing-pages/petizione/

Crisi e malattie psichiche sono un fenomeno diffuso. Quasi la metà della popolazione ne soffre almeno una volta nella vita. Nella psicoterapia ambulatoriale esistono barriere di accesso che provocano ritardi nell’assistenza. Sappiamo che le malattie psichiche, se non curate per tempo, hanno conseguenze estremamente gravi e costano ogni anno miliardi di franchi all’economia svizzera e alle assicurazioni sociali.

La psicoterapia è un metodo efficace e irrinunciabile nel trattamento delle malattie psichiche. A fornirne le prestazioni sono psichiatre e psichiatri (medici con specifica formazione in questa branca della medicina) e psicologhe e psicologi specialisti in psicoterapia (cioè psicologi che hanno completato un programma di formazione postgraduale pluriennale riconosciuto dalla Confederazione).

Oggi chi ha bisogno di assistenza psicoterapeutica deve aspettare molto a lungo. Devono attendere, in particolare, bambini e adolescenti, per i quali le tempistiche di attesa durano fino a sei mesi. Ciò è dovuto al fatto che l’assicurazione di base al momento copre soltanto le spese fatturate da psichiatre e psichiatri. Poiché in Svizzera ce ne sono troppo pochi, occorre attendere nei casi peggiori fino a sei mesi.

La soluzione è semplice: coprire tramite l’assicurazione di base anche le prestazioni della psicoterapia fornita da psicologhe e psicologi nei casi in cui venga eseguita sotto prescrizione medica. Solo così si potrà finalmente mettere fine a lunghe attese e sofferenze.